Lollo, Katso e Fika: piacevoli ambiguità dell’italiano all’estero

Il saluto che i thailandesi tradizionalmente si scambiano è “sawat dee khrap (khap se è una donna a dirlo)”, ma ora sento...

Centenari, celebrazioni, e garibaldini, tra mito e storia

Scrivo queste note la vigilia di Capodanno, giorno in cui si comincia a meditare “di che cosa scriverò l’anno prossimo?” Si cerca così nella...

Niente Premio Terzani? Quando il nemico è la cultura, e la...

Leggo su Repubblica che il sindaco leghista di Udine ha intenzione di ridimensionare il finanziamento che il Comune attribuisce al Premio Terzani,...

La lingua tagliata

Si avvicina la tradizionale settimana della lingua italiana nel mondo, che cade d’ottobre. All’Università di Turku col collega prof. Antonio Sciacovelli stiamo...

Dino Buzzati, il mago della montagna

Dino Buzzati è da annoverarsi tra i più grandi scrittori del Novecento italiano e uno dei più acuti descrittori del mondo dolomitico....

L’Africa che è dentro di noi

Il clima è cambiato. Lo dicono tutti, lo dicono in Finlandia come anche dall’altra parte del globo, in Thailandia, da dove scrivo, e dove...

L’Italia è vicina al Polo

Mercoledì 25 settembre si è tenuto presso il dipartimento di italiano dell’università di Turku un convegno dedicato ai 100 anni delle relazioni...

Ricordo di Nonno Arvi, un frutto della terra

Il lettore di queste Lettere dai confini, oramai abituato alle mie divagazioni di storia personale, mi perdonerà questo ulteriore ricordo, dedicato ad un finlandese...

Diego Manzocchi, aviatore

Il pilota Diego Manzocchi disertò dall’esercito italiano nel settembre del 1939. Passato in Francia, raggiungerà nel gennaio del 1940 prima la Svezia e poi...